LA MUSICA E’ NELLA MIA TESTA- incontro con Damiano Marini

Un incidente in moto ha cambiato per sempre la sua vita: un trauma da cui Damiano Marini, ingegnere elettrotecnico classe 1982, è ripartito trovando la forza di “ripensare” il suo percorso senza mai perdere energia e sguardo positivo verso il mondo. Una storia intensa di coraggio, resilienza e rinascita che sarà al centro dell’appuntamento promosso dall’assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Albignasego venerdì 24 febbraio alle ore 20.45 presso la sala Verdi di Villa Obizzi.

Marini, oggi atleta paralimpico, presenterà il suo primo romanzo “La musica è nella mia testa”, che trae spunto dalla sua esperienza autobiografica.

La serata sarà anche occasione per raccontare Lets’go, un progetto significativo che coinvolge lo stesso Marini: i Talents, gruppo di cinque giovani con patologie nello spettro autistico, in collaborazione con l’atleta paralimpico, sono impegnati nella realizzazione di rampe con mattoncini Lego riciclati, installazioni simboliche colorate che lanciano un messaggio a favore dell’inclusione e dell’abbattimento delle barriere, fisiche e non solo. Un’iniziativa innovativa che coniuga design urbano, gioco e sostenibilità ambientale.

L’incontro di venerdì sera – spiega l’assessore alle Pari Opportunità Anna Franco – rappresenta un’occasione per ascoltare una testimonianza di vita capace di lasciare davvero il segno. Con la sua passione e il suo entusiasmo Marini ci aiuterà a riflettere su come ciò che appare come un limite possa trasformarsi in una straordinaria opportunità”.

L’evento anticipa l’appuntamento con la settimana dell’inclusione, in programma dal 6 al 12 marzo 2023 con un ricco calendario di iniziative, mentre lo scorso 12 febbraio si è aperta con successo la rassegna di appuntamenti mensili Gocce di inclusione promossdall’associazione In-Oltre e dalla cooperativa Coislha: una proposta innovativa nata grazie alla rete di relazioni nate all’interno del Tavolo per l’inclusione.

Iniziative diverse – aggiunge il Sindaco Filippo Giacinti – che vanno tutte nella direzione di contribuire a costruire una nuova cultura attorno a questi temi, facendo di Albignasego una città inclusiva”.